Nell'armadio...








Prima di tutto voglio mostrarvi alcuni capi che ho realizzato durante il mio corso di figurinista...ben dieci anni fa!!!
Durante il corso ho frequentato un laboratorio pratico dove ho mosso i primi passi del cucito...e ho imparato a sviluppare il cartamodello sulla base del mio figurino. Imparare a confezionare un capo è fondamentale per poter disegnare in maniera realistica un figurino, bisogna conoscere i tessuti per sapere come vestono e la loro flessibilità, per sapere dove "progettare" le cuciture e i tagli.

Come di solito si fa in tanti corsi pratici, si parte dalla gonna a tubino, un po' per la semplicità del cartamodello da realizzare e per le poche cuciture del modello base...
Ecco la mia prima gonna a tubino...



Ho usato un tessuto in lana semplice, con un leggero tocco luminoso dato dal ricamo con  filo lurex che ho fatto a mano con successiva applicazione di paiettes...giusto per rompere un po' la serietà di questa fantasia molto "english"!


Per il mio secondo capo ho voluto fare una piccola variazione...



Ho usato sempre un tessuto in lana bouclé che poi ho foderato, poi ho aggiunto quattro file di volant in tessuto taffetà per dare un po' di leggerezza e movimento.




Ecco qui una gonnellina dall'aria giovanile e "mossa" dalle balze un po' più lunghe per spezzare la monotonia della fantasia bouclé.


Qualche mese dopo mi son avventurata in un altro progetto che ho realizzato anche grazie all'aiuto di una mia vicina di casa, sarta professionista da tanti anni...
Un completo gonna con gilet:













Questa è la gonna con una balza sul fondo sempre bordata con pelliccia e con lo stesso ricamo del gilet...










Ho preso un tessuto in lana con fantasia spinata di Armani.
La lana è morbidissima ed elasticizzata, non ho dovuto nemmeno foderarla, ma solo fare una chiusura zip laterale.














Nessun commento:

Posta un commento